Sus domesticus

gennaio 23, 2008

WuMing1 a proposito di 300: “Il pubblico scherzava e sghignazzava, interagendo con la pellicola in maniera creativa. In una scena del film l’attore brasiliano Rodrigo Santoro – che veste (si fa per dire) i panni di Serse – si abbandona a un muto scoppio d’ira. […] Egli grida, ma noi non sentiamo le parole. Si è incaricato di supplire a tale mancanza un ragazzo seduto alle mie spalle, “doppiando” Serse con una bestemmia, dove si accostava il Padreterno al sus domesticus […]. D’altro canto, si ha anche notizia di platee di militanti neo-fascisti impegnati a salutare ogni scena di vittoria col saluto romano.”

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: