“Allarme giovani: droga sesso e violenza”

febbraio 25, 2008

Vespa: ma è abbastanza normale che a quell’età si abbia un sito personale su Internet in cui scaricare tutto… non so che cosa, confessioni, voglie, desideri?

Dr. Graziottin: i giovani oggi esistono in quanto sono visibili su Internet, Internet è la loro piazza, il loro paese, è il loro modo di connettersi col mondo anche se abitano nel paese più remoto. La visibilità oggi è un paradigma di valore più della qualità della persona…

Vespa: questa è una tragedia.

Dr. Graziottin: sì, è una tragedia. Quello che attrae su Internet, come su tutti i mezzi visivi, è la possibilità di una attrazione sessuale, con un messaggio implicito o esplicito, che porta alla proliferazione di tutti questi siti di prostituzione virtuale, che inizia virtuale ma poi può andare oltre, che possono essere gestiti nel blog personale. […] In questo provocare si attrae il consenso oggi di una certa adolescenza che esiste in quanto ha un’identità negativa e non un’identità positiva. […]

Vespa: ma perchè questi ragazzi hanno bisogno di questi blog?

Dr. Graziottin: noi viviamo sempre più delle doppie vite, dei blog che hanno una parte mostrabile ai genitori, e poi c’è tutta una vita segreta che parte dal blog e si esplicità in una sessualità che ha una serie di connotati di promiscuità, prostituzione, di rischio, di autodistruttività… Cioè, il blog, è la punta dell’iceberg. […]

Dr Meluzzi: si servono dei blog quelli che non riescono andare ai reality, sulla tv generalista.

Vespa: la cosa che ci stupisce non è che sia stata uccisa una ragazza, ne sono state uccise tante, perchè qui se ne occupa la televisione americana? Perchè è una storia particolare, nata in una città di giovani, in un ambiente torbido, con un uso di droga, francamente, superiore a tutte le attese.

(video ♦)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: