Figli di Ceaucescu

gennaio 15, 2008

Paul Whitington parla sull’Independent del Cinema rumeno degli ultimi 3 anni, segnalando questi titoli:

(*) The Death of Mr Lazarescu, 2005, l’ultimo viaggio di un malato nel disastrato sistema sanitario del regime;

(*) 12:08 East of Bucharest, 2006, una commedia nera sulla detronizzazione di Ceaucescu nel 1989;

e naturalmente il vincitore della Palma d’oro (*) 4 Months, 3 Weeks and 2 Days, 2007, agghiacciante vicenda vissuta da due donne in seguito al decreto anti-abortista voluto da Ceaucescu nel 1966 nel tentativo di creare un boom demografico (sic). Nonostante le convinzioni antiabortiste del regista (come lui stesso ha affermato su Sight & Sound recentemente), il film rappresenta in maniera efficacie gli effetti disastrosi di un’ingegneria sociale utopistica e totalitaria di cui la Romania porta ancora le cicatrici.

    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: